We use cookies to improve your online experience. For information on the cookies we use and for details on how we process your personal information, please see our cookie policy . By continuing to use our website you consent to us using cookies.
SAGA
  • TOKYO
  • SAGA

STREETS OF OLD JAPAN

Prima di volare a Kashima, altra meta rappresentativa del "buon, vecchio Giappone tradizionale", una sosta al tempio di Taishakuten, ancora così pregno dell'atmosfera romantica della Tokyo popolare di altri tempi, qui detta Shitamachi, è certamente d'obbligo. Di Kashima sono particolarmente importanti il tempio scintoista di Yutoku Inari, noto altresì per i numerosi torii rossi, le volpi di pietra e le piane di marea. Un viaggio, questo, che forse più di altri ti farà conoscere e apprezzare il Giappone più autentico.

Official Tokyo Travel Guide
https://www.gotokyo.org/it/

Local government official website
https://www.saga-tripgenius.com/

Aeroporto di Londra-Heathrow

ANA212 Come arrivare dal tuo paese

Aeroporto internazionale di Tokyo

Area metropolitana di Tokyo

Primo giorno

TOKYO

Shibamatamore

DESTINAZIONI RACCOMANDATE

Shibamata

In Giappone molto conosciuta per l'ambientazione che ha dato alla fortunata serie di film Otoko wa tsuray yo (“La vita è dura per gli uomini”), questa cittadina alle porte di Tokyo è rimasta pressoché intatta essendo ancor oggi pregna della tipica atmosfera della parte più popolare e tradizionale della città. Il tempio Taishakuten, dalla rimarchevole architettura soprattutto nei padiglioni Taishaku-do e Hon-do, è una meta locale molto visitata, soprattutto durante il festival del Koshin. Lungo la sando shopping street rimangono ancora molti edifici risalenti al 1912, ed è particolarmente dilettevole passeggiarvi mangiucchiando il famoso dolce locale kusa e gli squisiti cracker di riso. Naturalmente non può mancare una statua a Tora-San, il personaggio principale attorno a cui si è sviluppata questa serie di film. Sorge infatti proprio di fronte alla stazione ferroviaria, mentre al museo Katsushika Shibamata Tora-San sono visibili i vari materiali di scena. E sul vicino fiume Edo, dall'incrocio Yagiri no Watashi si può ancora prendere l'unico traghetto stile periodo di Edo.

Linea Keisei Stazione di Shibamata --> Stazione di Keiseikanamachi
Linea JR Stazione di Kanamachi--> Linea Chiyoda della metropolitana di Tokyo sino alla fermata Meiji-jingumae
Circa 1 ora, 550 yen

Tempio Meiji Jingumore

Tempio Meiji Jingu

Tempio scintoista eretto nel 1920 per ospitare lo spirito dell'Imperatore Meiji e della consorte Dowager Shōken, sorge in un vasto bosco artificiale di oltre centomila piante donate da ogni angolo del Giappone.
Ad ogni inizio d'anno richiama il maggior numero di fedeli di tutti i tempi di Tokyo per la cosiddetta hatsumode, la prima visita al tempio dell'anno.

Stazioni JR di Harajuku --> Shinjuku
5 minuti, 150 yen

All'izakaya
(Kabukicho)
more

All'izakaya<br>(Kabukicho)

Shinjuku, snodo culturale di Tokyo, è una zona in continua evoluzione rappresentata dal Palazzo del governo metropolitano, cuore amministrativo della città. Partendo dalla stazione JR Shinjuku, la più frequentata del Giappone con tre milioni e cinquecentomila passeggeri al giorno, il quartiere è ricco di luoghi da visitare e ogni area ha un fascino particolare: partendo dall'uscita est, Kabukicho, la via commerciale Goldengai, grandi magazzini e ipermercati specializzati; dall'uscita ovest, Tokyo Tocho (il Palazzo del governo metropolitano) e l'area dei grattacieli e dei grandi hotel, dove si possono ammirare anche numerose opere d'arte all'aperto. Dall'uscita sud, invece, si può fare una piacevole passeggiata sulla terrazza tra gli edifici o nell'oasi verde del parco Shinjukugyoen.

Area metropolitana di Tokyo

Secondo giorno

KYUSHU(SAGA)

Aeroporto internazionale di Tokyo

ANA (ANA Expericence JAPAN Fare) Dettagli

Aeroporto di Saga

Dall'aeroporto di Saga al terminale degli autobus della stazione ferroviaria di Saga

Dal terminale degli autobus della stazione ferroviaria di Saga alla fermata Mitsuse Shako

Area montana di Saga "Hizen Nao Washi, Agriturismo 'Guza'"more

Area montana di Saga

A seconda della stagione qui c'è sempre qualcosa di entusiasmante da sperimentare: alla fattoria-locanda Guza l'agriturismo e persino fare la pizza, al parco tematico Donguri Mura preparare il caramello e vedere da vicino gli animali con tutta la famiglia, al laboratorio Hizen Nao Washi apprendere i rudimenti pratici della fabbricazione della carta tradizionale giapponese, e alla fattoria Nishiyamada cogliere da sé la frutta di stagione e imparare a fare la soba, la popolare pasta giapponese di grano saraceno.

JR Dalla stazione ferroviaria di Saga alla stazione Takeo Onsen

Dall'uscita sud della stazione Takeo Onsen al terminale degli autobus di Ureshino Onsen

Ureshino Onsenmore

Ureshino Onsen

Citate nelle Hizen Fudoki (antiche cronache scritte dell'anno 712) come le terme della regione orientale che curano le malattie umane", durante il periodo di Edo (1603-1868) prosperarono anche come stazione di posta della Nagasaki Kaido, antica via che collegava Kokura a Nagasaki. Le loro morbide acque contengono elevate percentuali di sale e bicarbonato di sodio, il cui effetto è ammorbidire la pelle. C'è anche chi le beve per gli asseriti benefici sul sistema digerente e il fegato.

Raccomandato è anche lo yudofu, un soffice tofu preparato proprio con queste acque."

Terzo giorno

Ureshino Onsen

Dal terminale degli autobus di Ureshino Onsen alla fermata Yutoku Jinja-mae
50 minuti, 920 yen

"Laboratorio d'intaglio legno Sugicho, Hizen-Hamashuku, Tempio di Yutokuinari"more

DESTINAZIONI RACCOMANDATE

Con le sue straordinarie e splendenti costruzioni color vermiglio, il tempio shintoista di Yutoku Inari è uno dei tre grandi templi Sandai Inari dedicati all'omonima divinità Inari, e secondo la credenza religiosa ai devoti accorda raccolti abbondanti e successo nel lavoro. Oltre alla ricchezza di fiori stagionali che tutto l'anno richiamano visitatori in continuazione, è altresì meta rinomata durante la fioritura dei ciliegi e delle azalee e, in autunno, per i caratteristici colori.
La popolarità del tempio è ulteriormente in aumento grazie al nuovo servizio di kimono presso uno dei negozi della via di fronte per visitarlo così abbigliati. Molto popolari sono anche i bigliettini portafortuna in diverse lingue.

Kashima è rinomata per il suo sakè, la cui produzione è pressoché concentrata nel quartiere di Hizen Hamashuku, noto anche per le caratteristiche abitazioni dalle facciate esterne bianche. Qui è nato anche il "Nabeshima", vincitore nel 2011 del campionato mondiale di sakè del prestigioso IWC. Verso la fine di marzo la cittadina organizza il celebre Kashima Sakagura, un evento turistico che si svolge presso le sei cantine locali all'insegna della degustazione.

Dalla fermata Yutoku Jinja-mae al terminale degli autobus di Kashima
11 minuti, 320 yen

*Chi proviene da Hamashuku può prendere il treno JR dalla stazione di Hizen Hama a quella di Hizen Oura

JR Dalla stazione di Hizen Kashima a quella di Hizen Oura

Taramore

Tara

Di questa cittadina sono particolarmente famosi i granchi e le ostriche, che in inverno nei diversi ristorantini lungo l'autostrada è possibile grigliare da sé insieme ad altri frutti di mare.
Inoltre, presso gli hotel costieri con vista sull'ampio mare di Ariake si può fare una sosta per un rigenerante bagno termale. L'escursione delle maree qui è di ben sei metri. Tara infatti è altresì nota come "la città dal forte effetto gravitazione lunare", che grazie al potente flusso e riflusso di marea è ben visibile anche nelle varie stazioni termali della zona.
Privilegiati dall'alta marea sono pure i torii del tempio scintoista di Kaichu, che in questa occasione si trasformano in suggestivo soggetto fotografico.

Trasporto in autobus fornito dall'hotel, oppure in taxi

Area di Tara

Quarto giorno

Area di Tara

JR Dalla stazione di Hizen Oura a quella di Saga
80 minuti, 1.110 yen

Sagamore

Saga

Il museo della storia e del folclore di Saga vanta alcune costruzioni risalenti al periodo Meiji (1868-1912) e al successivo periodo Taisho (1912-1926), atmosfera alquanto rétro in cui indossare i costumi d'epoca e imparare a preparare il tè contribuiscono a un'esperienza singolarmente interessante.
Inoltre, oltre a illustrare il processo di fabbricazione delle vetrerie dell'omonima scuola originaria della fine del periodo di Edo (1603-1868), il laboratorio Hizen Vidro offre la possibilità di cimentarvisi direttamente con la realizzazione di un esemplare del tutto originale, mentre nel museo Nabeshima Dantsu e nel laboratorio attiguo sono in mostra svariati tappeti vecchi e nuovi.

Autobus municipali...Dalla sede della provincia di Saga all'aeroporto di Saga
35 minuti, 570 yen

Aeroporto di Saga

ANA (ANA Expericence JAPAN Fare) Dettagli

Aeroporto internazionale di Tokyo

Altri itinerari raccomandati nella stessa area

Condividi questa pagina!

Mezzi di trasporto raccomandati

Itinerari panoramici raccomandati

Altri itinerari seducenti

Back to Top

COPYRIGHT © KYUSHU & TOKYO ALL RIGHTS RESERVED.