We use cookies on this site to enhance your user experience. If you continue to browse, you accept the use of cookies on our site. See our cookies policy for more information.
Accept

Rovine del castello di Oka

Rovine del castello di Oka_1
Rovine del castello di Oka_2
Rovine del castello di Oka_3
Rovine del castello di Oka_4
Rovine del castello di Oka_1 Rovine del castello di Oka_2 Rovine del castello di Oka_3 Rovine del castello di Oka_4

Il castello di Oka un tempo sorgeva su un altopiano a quota 325 metri, ma ora ne rimangono soltanto le mura di pietra. Allora, cioè nei periodi Sengoku (o dei regni belligeranti, 1467–1603) ed Edo (1603-1868), era noto per essere tra i più inespugnabili. Eretto su un'estensione di circa 1 milione di metri quadrati, oggi ne sono visibili soltanto le mura delle sue componenti principali, cioè la Honmaru, la Ninomaru, la Sannomaru e la Nishinomaru. Poiché la sua forma richiama alla mente una vacca sdraiata, il castello è altresì noto, appunto, come Gagyujo (castello della vacca che dorme). Dall'ingresso della Honmaru si ottiene una bella vista panoramica della catena dei monti Kuju, del Monte Aso e, più sotto, della città-castello. All'interno del fabbricato si ergono molti ciliegi che hanno fatto meritare al castello un posto tra "i cento più bei luoghi di fioritura dei ciliegi del Giappone".

Indirizzo

2761 Oaza-Taketa, Taketa City, Oita

Accesso

  • Circa 40 minuti a piedi dalla stazione di Bungo Taketa

Quando

Ingresso al castello: dalle 09:00 alle 17:00

Chiusura

Sito

https://okajou.jp/en/

Periodo migliore

-

Di particolare interesse

Luoghi vicini

Condividi questa pagina!

Mezzi di trasporto raccomandati

Itinerari panoramici raccomandati

Altri itinerari seducenti

Resoconti di viaggio

Back to Top

COPYRIGHT © KYUSHU × TOKYO ALL RIGHTS RESERVED.